mercoledì 22 ottobre 2008

Dividendi: come cambia la tassazione

Il decreto ministeriale 2 aprile 2008, come conseguenza dell'abbassamento dell'Ires (dal 33 al 27,5%) ha modificato la tassazione sugli utili distribuiti e sulle plusvalenze / minusvalenze relative a partecipazioni qualificate realizzate a decorrere dal 1° gennaio 2009.L’imponibile sale
dal 40 al 49,72%.

Link: Per restare aggiornato iscriviti alla nostra Newsletter!

martedì 21 ottobre 2008

Le Perizie di Stima: il sito del libro

Vi ricordiamo di visitare il sito di presentazione ed aggiornamento del libro: Perizie di Stima.

Ci piacerebbe ricevere in questo post commenti per migliorare sia il sito sia il libro. Cosa vorreste trovare? quali informazioni cercate e non avete trovato?

Grazie a chi vorrà contribuire con i suoi suggerimenti

martedì 14 ottobre 2008

Revoca della liquidazione: solo con aumenti reali di capitale

Uno studio del Consiglio nazionale del notariato sulla revoca dello stato di liquidazione prevede che non basta la delibera di aumento di capitale, che rimuove la causa di scioglimento derivante dalla riduzione del capitale per perdite.

E' necessario che avvenga anche la presentazione al notaio incaricato alla redazione dell'atto dell'attestazione dell'avvenuto versamento delle somme indicate.

Link: Per restare aggiornato iscriviti alla nostra Newsletter!

giovedì 9 ottobre 2008

La relazione dell’esperto nell'accordo di ristrutturazione del debito

La dichiarazione e la documentazione di cui all’art. 161 L.F. dovranno essere accompagnate da una relazione redatta da un esperto in possesso dei requisiti di cui all’art. 67, comma 3, lett. d), L.F., e cioè da un professionista iscritto nel registro dei revisori contabili e che abbia i requisiti previsti dall’art. 28, lettere a) e b).

A norma dell’art. 182-bis, la relazione in questione dovrà certificare l’attuabilità del-l’accordo e l’idoneità dello stesso a garantire il regolare pagamento dei creditori estranei, previa verifica della sussistenza dei mezzi e delle risorse necessari. In carenza di specificazioni da parte del legislatore la dottrina è discorde sulla necessità di attestare anche la veridicità dei dati aziendali. Successivamente si passerà all’analisi del piano di ristrutturazione e dell’accordo stipulato con i creditori verificando:
  • il raggiungimento della percentuale richiesta dalla legge al fine della stipulazione;
  • la validità e idoneità dell’accordo a garantire il regolare pagamento dei creditori estranei.

La relazione del professionista deve concentrarsi sulla validità delle ipotesi di base del piano, sull’analisi dei flussi di cassa attesi e più in generale sull’andamento economico-finanziario dell’impresa. Sarà necessario approfondire l’andamento della gestione operativa, l’andamento della gestione non caratteristica e l’ammontare dell’indebitamento. Per poter completare l’analisi e ottenere così una panoramica esaustiva della situazione dello stato di crisi dell’impresa, è opportuno prendere in considerazione anche egli indicatori extracontabili.

Link: Per restare aggiornato iscriviti alla nostra Newsletter!

mercoledì 8 ottobre 2008

Concordato preventivo

Il Concordato Preventivo è un istituto giuridico che permette ad un imprenditore in crisi di eliminare tutti i debiti in capo alla sua impresa, tramite un piano di ristrutturazione dei debiti e di pagamento di parte di essi.

La domanda di concordato dovrà essere accompagnata da una relazione di un'esperto che certifichi la validità del piano stesso.

Link: Per restare aggiornato iscriviti alla nostra Newsletter!

lunedì 6 ottobre 2008

Rivalutazione partecipazioni entro il 31 ottobre

Entro il prossimo 31 ottobre i contribuenti interessati ad avvalersi della rivalutazione di quote societarie dovranno provvedere a:

Il versamento, da effettuare mediante il modello F24, è pari al 2% per le partecipazioni non qualificate e al 4% per le qualificate.

Link: Per restare aggiornato iscriviti alla nostra Newsletter!

sabato 4 ottobre 2008

Related Posts with Thumbnails